Gesti di pochi che offendono tutti: no al Cyberbullismo

 

Giovedì 15 marzo il nostro preside, Silvio Grotto, ci ha riferito che dei ragazzi/ragazze di terza e di seconda media hanno postato dei post su instagram che parlavano in modo offensivo nei confronti del dirigente scolastico e di alcuni docenti dell’istituto comprensivo Arnaldo Fusinato.

Secondo noi questo fatto accaduto è molto grave, non dovrebbe succedere soprattutto non dovrebbe accadere nuovamente, i professori e il dirigente mettono cuore e anima nel lavoro che svolgono per noi ragazzi, non  ci insegnano solo le discipline ma anche ad affrontare la vita, a volerci bene e rispettarci.

Comunque questo fatto ci ha confermato che le azioni di bullismo non ci portano da nessuna parte, che i bulli sono persone che non vanno assolutamente seguite ed ascoltate.

BENJAMIN (ANNI 11)

MARTINA (ANNI 11)

VERSO LE SCUOLE MEDIE: tante domande per diventare grandi

Cari studenti delle medie, siamo dei ragazzi che stanno frequentando l’ultimo anno della scuola primaria “G.  Marconi”. Vorremmo porvi delle domande per essere più informati su come funziona la scuola media.

Sappiamo che la scuola media è più impegnativa della primaria: ci vuole tanto tempo per abituarsi ai nuovi ritmi?

I professori assegnano tanti compiti?

Nel corso dell’anno ci sono delle attività “speciali”?

C’è una biblioteca?

Quante gite si fanno in un anno?

Quanti laboratori ci sono?

Si può portare il telefonino a scuola?

Quante aule di informatica ci sono?

La palestra è ben attrezzata?

Vi ringraziamo già da ora per le risposte che ci darete.

ERIKA, MHALO ANGELO, ALLEGRA, LUCIA, TASKIN.

VISITA ALLA SCUOLA MEDIA: EMOZIONI E SENSAZIONI

Schio, 13 gennaio 2018

Caro diario,

oggi è stata una giornata importante: sono andato a visitare la scuola media Fusinato ed è stato meraviglioso!

La scuola Fusinato è molto grande e frequentata da tanti ragazzi.

Il cortile è spazioso, ma quando gli alunni escono per fare ricreazione sembra diventare piccolo.

All’interno c’è un auditorium nel quale gli studenti dell’indirizzo musicale vanno alcune volte a fare delle prove per prepararsi ai concerti. Durante la visita ho visto tanti laboratori e il mio preferito è quello di scienze dove ho assistito ad  esperimenti  molto interessanti.

I ragazzi che facevano da guida sono stati molto gentili.

Caro diario, certi giorni ho paura che vada male negli studi, altri giorni sono molto contento di andare alle medie, dove farò nuove conoscenze e imparerò cose nuove.

Perciò il mio cuore batte come non mai!

Adesso ti saluto a domani.

MASRUR, ZAHARA, CHRISTIA, MAYESHA, CHENG.

LETTERA AI PROF

 

siamo un gruppo di  alunni della scuola primaria “Guglielmo Marconi” e non vediamo l’ora di iniziare a frequentare la scuola media per imparare cose nuove e fare tante amicizie.

I nostri amici che già frequentano la scuola media ci hanno detto che bisogna studiare di più e che avremo da fare più compiti, ma questo non ci spaventa perché siamo sicuri che con il vostro aiuto possiamo farcela.

In attesa di conoscervi vi salutiamo con un “arrivederci a settembre”.

AISHA, LUCA, BIN JUNAID, MONIKA.

 

Alla scuola media voglio andare

 

Alla scuola media voglio andare,

ma c’è tanto da imparare.

Matematica, Italiano, Storia, Geografia,

per questo ci serve tanta energia.

Per imparare Scienze,

servono tante conoscenze.

Vogliamo uscire dalla scuola elementare,

ma di più si dovrà studiare.

Alla scuola media voglio andare,

ma bullismo non voglio trovare.

A scuola troverò tanti amici,

ma nessuno che mi metta nei pasticci.

Cara scuola Fusinato,

appena ti ho visto mi sono innamorato.

                                        JAMAL, SALVO, SAAD, ANGELA, HANNAN.

Ciao!!

Ciao!

Tutto bene alle medie? Noi dell’ultimo anno della

alla scuola primaria, siamo agitati perché pensiamo che

l’anno prossimo saremo anche noi, come voi, alla scuola

media. Sono molti gli interrogativi che ci “frullano” per la

testa.

Dovremmo prendere la corriera ogni mattina, c’è tanto

posto in corriera?

Le maestre sono gentili e simpatiche, i professori?

Alle elementari non ci sono bulli, alle medie?

Alla scuola primaria siamo abituati ad avere “pochi” compiti

ma pensiamo che quando verremmo alle medie ce ne

saranno tanti, abbiamo ragione?

Da noi ci sono poche materie e da voi?

La ricreazione dura 20/25 minuti e alle medie?

Voi quale lingua ci consigliate: francese, spagnolo o tedesco?

Ci consigliate di fare l’indirizzo musicale?

Si fanno tante gite?

La ginnastica è difficile?

Angela, Kiara, Eva e Linda

LA SCUOLA IN RIMA

NUOVI AMICI E NUOVI NEMICI

ZAINI PESANTI SCHIENE DOLORANTI

SE QUALCOSA LANCERAI DAL PRESIDE FINIRAI

NOEMI e VERA

 

Arriva l’estate, compiti a palate.

Arrivi in terza l’esame ti aspetta

Sei un bravo studente, per i bulli un perdente.

CORINNA e ALICE

 

Sciocco sarai se non studi mai.

Libero sarai quando a ricreazione andrai.

Male starai se dal preside andrai.

Felice sarai quando un voto bello prenderai.

Felice sarai se studierai.

Un bel voto prenderai se

il cervello userai.

Se in classe non andrai, bocciato sarai.

MARTINA, THMAS, LENARDO e LORENZO

 

VOTI BASSI TANTI SCHIAFFI  

UNA PAROLACCIA E IL PRESIDE TI MINACCIA

IL BIRICHINO FARAI E LA NOTA PRENDERAI

ANDREA

ARRIVIAMO ALLE MEDIE!!!

 

Ciao, siamo dei ragazzi di 5ª A del Plesso “V. Da Feltre” e vorremmo esprimere alcune paure e difficoltà che pensiamo di trovare alle scuole medie.

Noi ragazzi abbiamo alcune preoccupazioni:

Paure

Difficoltà

Di trovare nuovi amici Avere zaini pesanti
Di prendere un brutto voto Affrontare alcune materie anche nuove
Della severità dei professori Perdere alcuni amici
Di trovare bulli Dell’ impegno maggiore dell‘ indirizzo musicale
Di andare a scuola a piedi Di adattarsi alla nuova scuola
Di dover affrontare troppi compiti Delle lingue straniere

Alcuni nostri pensieri

Osservando mia sorella mentre studia ho trovato molta difficoltà in quello che faceva. (Chrystel)

Io invece quando ho visto mia cugina mentre eseguva i compiti ho pensato che li avrò anch‘io alle scuole medie e quindi ho preso paura.

Erano davvero tanti! Però, poi ho pensato che se lei studia molto ed è molto brava, se mi impegno come lei potrò farcela. (Irene e Martina C.)

Anche voi quando eravate piccoli e se avete fratelli e sorelle anche voi avete pensato le stesse cose?

                                      Chrystel, Irene, Martina, Yon

Commenti, novità, proposte, critiche, suggerimenti, …